Slow Food Fvg

Gruppo di Acquisto Solidale di prodotti siciliani - Prodotti ordinabili fino a sabato 20 febbraio 2016

G.A.S. Valdibella – Sicilia

Care socie e cari soci, visto il successo riscosso e le continue richiese da parte di chi ha provato i prodotti della Cooperativa Valdibella, che ricordiamo essere dedicata all’agricoltura biologica (certificata ICEA), riproponiamo il GAS con Vino, mandorle, pasta e Olio biologici. Di seguito la descrizione dell’azienda estratta da Slow Wine 2013: “Se dovessimo declinare l’assioma

Continua a leggere ›
Sabato 27 febbraio, una serata ispirata alle atmosfere dei romanzi di Simenon e all’approccio «slow» al cibo del Commissario Maigret, a cura della Condotta di Trieste

«Maigret, profeta ‘slow food’»

Secondo Gianni Mura, giornalista e scrittore, il Commissario Maigret «si consegnava al piacere del cibo … con calma, lentamente» ed «è facile immaginare Maigret ‘slow food’ … soprattutto per una questione di pelle, di sensibilità». Del resto, proprio il suo creatore, Georges Simenon, fa del cibo, in tutte le sue opere e non solo nei

Continua a leggere ›
Il gusto di saperne ancora di più! - da giovedì 10 marzo alle ore 20.00 presso HattivaLab - a cura della Condotta del Friuli

Master of Food del vino per Aspiranti Bevitori (responsabili)

È il primo approccio al complesso mondo della produzione del vino. Introduce i primi essenziali rudimenti sulla viticoltura e sull’enologia, ovvero sul mondo della produzione dell’uva e della sua trasformazione in vino. È una sorta di percorso ideale dalla vigna alla tavola, da quando cioè si pianta una vigna a quando si imbottiglia il vino.

Continua a leggere ›

Il pensiero Slow Food

Questo nostro secolo, nato e cresciuto sotto il segno della civiltà industriale, ha prima inventato la macchina e poi ne ha fatto proprio il modello di vita. La velocità è diventata la nostra catena, tutti siamo in preda allo stesso virus: la Fast Life, che sconvolge le nostre abitudini, ci assale fin nelle nostre case, ci rinchiude a nutrirci nei Fast Food. Ma l'homo sapiens deve recuperare la sua saggezza e liberarsi dalla velocità che può ridurlo ad una specie in via di estinzione.